luigi canino unasco carolea e coratina

Abbiamo vinto: l’UE riconosce il pregio di carolea e coratina

luglio 16, 2016 di Redazione Unasco - Nessun commento

Luigi Canino: “Abbiamo vinto: l’UE riconosce il pregio di carolea e coratina. Con determinazione Unasco, consorzio nazionale dei coltivatori e produttori olivicoli, ha difeso la qualità dell’olio extravergine di oliva italiano e le peculiarità varietali delle nostre olive. Una battaglia che – sottolinea il Presidente di Unasco, Luigi Canino, alla notizia dell’accoglimento da parte della UE delle modifiche dei parametri delle caratteristiche varietali delle olive carolea e coratina –  ha visto unita tutta la filiera dell’olio extravergine di oliva italiana in raccordo con le istituzioni nazionali. In Europa è stato posto rimedio a una fatale rigidità burocratica. Ora chiediamo al Ministero e al Parlamento di attivarsi per dare concretezza al rilancio del settore olivicolo italiano, eccellenza del made in Italy, anche finanziando iniziative di promozione e di informazione per i cittadini, in italia e all’estero”.